Lavoro in agricoltura in Francia
L’agricoltura è un settore che propone numerose possibilità di lavoro stagionale; infatti,
che si tratti di raccolta della frutta o degli ortaggi, ogni periodo dell’anno propone attività
specifiche per lavorare all’aria aperta, ma ci sono anche impieghi di breve durata in
quanto legati a raccolte specifiche.
In Francia le regioni viticole sono numerose e la vendemmia, che generalmente si svolge a mano, è sempre un’esperienza interessante. Il reclutamento dei vendemmiatori si
effettua sia tramite una rete di relazioni sia mediante un vero e proprio reclutamento
presso le agenzie ANPE locali – www.anpe.fr (cliccare sull’annuario delle agenzie locali
per trovare l’indirizzo della regione che interessa).

Se si è in buone condizioni fisiche e non si ha paura della fatica è possibile trovare lavoro come facchino e tagliatore. A seconda dei vigneti le attività iniziano ad agosto e terminano a fine settembre.
Spesso i proprietari dei vigneti sono in grado di trovare soluzioni per l’alloggio ma anche
i comuni o altre infrastrutture e le agenzie locali per l’impiego possono essere d’aiuto in
questa ricerca e fornire ulteriori informazioni specifiche.

Lavorare in agricoltura in Francia

Per informazioni contattare le ANPE delle regioni caratterizzate da coltura vinicola:
Alsazia – 54 avenue de la République, 68000 Colmar
Bourgogne – avenue Charles de Gaulle 21200 Beaune
Champagne – 3 rue Pierre Semard, 51200 Epernay
Acquitaine – 5 rue Charles Domercq 33000 Bordeaux
Provence – 3 rue Madame de Sévigné 84000 Avignon
Languedoc Roussillon – 1021 av Toulouse 34000 Montpellier

Rimanendo in tema di raccolta, le altre proposte vanno dalle ciliegie alle fragole, dai
pomodori e meloni, al tabacco o al luppolo.
I lavori agricoli coprono il periodo maggio-ottobre e, a seconda del clima e del prodotto
da raccogliere, può essere utile sapere che si raccolgono:
-le ciliegie e le fragole nella valle del Rodano e nel Périgord, da metà maggio
a fine giugno
-il tabacco in Alsazia e nel sud ovest, da agosto a settembre
-il mais in Auvergne e nel sud ovest, da metà luglio a metà agosto
-le mele nella Valle della Loira, nella zona del Rodano e in Alsazia, da metà
settembre a fine ottobre
-le prugne nel sud dei Pirenei, a metà ottobre
-i meloni nella Valle del Rodano, da luglio a settembre
-il fieno, in quasi tutte le regioni della Francia, da giugno ad agosto

Molte colture in serra necessitano di manodopera, anche fuori stagione, occorre informarsi presso le ANPE locali per conoscere gli indirizzi degli orticoltori.

Per informazioni consultare i siti:
Camera dell’Agricoltura – http://paris.apca.chambagri.fr/apca dove é
possibile trovare l’indirizzo delle Camere Regionali dell’Agricoltura
ANPE – www.anpe.fr dove é possibile trovare “l’annuaire des agences locales”
voce “multicritères” selezionare “l’emplois saisonniers”
Pages Jaunes – www.pagesjaunes.fr

Un’ulteriore opportunità é quella di rivolgersi ad una Associazione che organizza campi
di vendemmia:
Jeunesse et reconstruction
10, rue de Trévise
75009 Paris
www.volontariat.org (section Travaux agricoles)

Brevi annunci sono pubblicati anche sulle riviste agricole, come La France agricole –
www.lafranceagricole.fr/index.php?menu=accueil
Un’altra fonte di informazione è:
SESAME
9, square Gabriel Fauré
75017 Paris
Tel. +33 (0)1 40540708
Fax: +33 (0)1 40540639
sesame@agriplanete.com
www.agriplanete.com

FRANCE AGRINET
www.france-agrinet.com
AGRISS – www.agriss.com
AGRISALON – www.agrisalon.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *