-Lavoro nella ristorazione in Portogallo con vitto e alloggio

Lavorare in ristorante italiano a Lisbona

Catena alberghiera portoghese ricerca personale per i suoi ristoranti, alberghi e nuove aperture a Lisbona.

Posizioni di lavoro disponibili:
-1 Maître di sala
-2 Chef di cucina
-1 Direttore ristorante
-1 F&B manager

Leggi anche articolo su come trovare lavoro in Portogallo
Lavoro nella ristorazione in Portogallo con vitto e alloggio : i requisiti

Indispensabile esperienza comprovata in ristoranti di cucina italiana e hotels di qualità in Italia o all’estero.
I candidati di lavoro devono parlare fluentemente una lingua straniera (inglese, portoghese oppure spagnolo).
Per ulteriori informazioni contattare per i e-mail accompagnando
la richiesta con CV dettagliato del candidato.
geral@augustogemelli.com

Il famoso italian Chef Augusto Gemelli in Portogallo

Augusto Gemelli nato in Italia nel luglio 1967.
Nel 1984 termina il suo corso presso la scuola alberghiera Carlo Porta di Milano e ottiene una prestigiosa posizione nel mondo milanese della ristorazione.
Ha fatto parte dei team di cucina di grandi chef italiani come Claudio Sadler, Gualtiero Marchesi e Umberto Vezzoli.
All’età di 22 anni, insieme all’amica e talentuosa direttrice di sala Monique Fugulin, apre il suo primo ristorante l’incontro a Milano.

Leggi anche articolo su come trovare lavoro a Lisbona

Due anni dopo decide di unire il suo viaggio di cuoco al suo solito sogno: viaggiare. Francia, Inghilterra, India, Argentina e Porto Rico sono le tappe principali di questo viaggio, durante il quale si conoscono le cucine locali e ci si interessa al concetto di cucina fusion, utilizzando gli ingredienti più svariati e le diverse tecniche di cottura. Partecipa ad un nuovo progetto di restauro legato alla cucina italiana, arriva in Portogallo nel 1996.
L’euforia di Expo 98 e il successo della sua cucina a Lisbona fa credere ad Augusto Gemelli che in Portogallo sia possibile fare qualcosa per il restauro made in Italy.
Un anno dopo, alla fine del 1999, apre il suo ristorante, accogliendo dove inizia a seminare nelle terre portoghesi una nuova cucina italiana.

(fonte augustogemelli.com)

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.