Lavorare a Miami per italiani

Lavoro a Miami una guida gratuita.

Quando si tratta di trasferirsi in una nuova città, una delle più grandi sfide può essere trovare un posto dove lavorare. Lo so perché, tra tutte le domande che ci vengono poste nel sito
(Come trovare un lavoro a Miami è probabilmente la domanda più richiesta dagli italiani che cercano fortuna in Florida.
Il fatto è che ci sono un sacco di posti dove trovare lavoro online. Quindi, se stai cercando lavoro in hotel, lavori nei ristoranti, lavori in linea di crociera, lavori in città o lavori con i più grandi datori di lavoro di Miami, c’è sicuramente un sito che elenca un lavoro su misura per te!
Vi ricordo che per lavorare negli USA ci vuole il permesso di lavoro e non si può cercare occupazione dopo che si è arrivati negli States con il permesso turistico.

Leggi anche articolo su come lavorare a Las Vegas
Com’è vivere a Miami?

Miami è principalmente una città turistica, motivo per cui la maggior parte dei posti di lavoro a Miami sono nell’industria del turismo. Tuttavia, Miami è nota anche per altri settori in cui l’istruzione superiore è richiesta, come la finanza, il commercio e i media.
Il clima di Miami è tropicale, con una temperatura media di 24 gradi durante i dodici mesi dell’anno.
La valuta ufficiale è il dollaro, come nel resto degli Stati. La lingua è l’inglese, anche se in molti posti si parla anche spagnolo.
Lo stipendio che otterrete nelle offerte di lavoro a Miami dipenderà sempre dal tipo di lavoro che troverete. Ma possiamo dirvi che il salario minimo è di 8-10 dollari l’ora.

In cerca di lavoro a Miami, vi lascio la lista completa dei website:
Refreshmiami
miami.craigslist.org
indeed
careerbuilder
linkedin.com
simplyhired
careerjet
monster
glassdoor

Ecco l’elenco delle migliori agenzie di lavoro a Miami

David Wood Personnel è una delle principali agenzie di reclutamento e di personale temporaneo della Florida meridionale.
RMG Staffing è un’agenzia leader del personale specializzata nell’industria dell’ospitalità e nel parte meridionale della Florida.
RPL International è una società di reclutamento professionale specializzata costruita pensando a un’economia globale.
StevenDouglas è un’azienda leader nella ricerca di boutique e nelle risorse temporanee.
WorkSquare Offrono maggiori opportunità e l’impatto sociale attraverso l’inserimento lavorativo e l’educazione finanziaria.
Triumphstaffing offre servizi di assunzione e assunzione di personale per i settori dell’ospitalità, della gestione immobiliare, dell’edilizia e dell’industria leggera.

Leggi anche articolo su come lavorare nella Silicon Valley
Lavorare a Miami per italiani

Miami negli ultimi anni è divenuta una delle destinazioni più’ ambite da molti italiani con finalità di imprenditoria nei centri commerciale e piccole attività.
Molti italiano lavorano nella ristorazione, catering e investimenti immobiliari.
Miami è stata recentemente nominata tra le migliori città degli Stati Uniti per l’imprenditorialità.
Nella sola area metropolitana sono state registrate poco meno di 150 startup, per lo più nel settore tecnologico e delle app.
Essendo una zona calda e soleggiata, la Florida è considerata un’opzione più economica rispetto alla California, che rimane il luogo migliore per l’imprenditoria negli Stati Uniti.

Miami è anche conosciuta come la capitale mondiale delle crociere.
PortMiami è il porto per crociere/passeggeri più trafficato al mondo.
Ospita le principali compagnie di crociera come Carnival, Royal Caribbean, Norwegian, Disney e MSC, tra le altre, e funge anche da homeport di una delle navi da crociera più grandi al mondo per stazza lorda, Symphony of the Seas.
Se non riuscite a trovare lavoro a Miami potete lavorare sulle navi da crociera dove è molto più facile non sarà come vivere a Miami ma è meglio che abbondonare il proprio sogno americano.

Lista compagnie di crociera a Miami

Royal Caribbean International
Celebrity Cruises
Seabourn Cruise Line
Oceania Cruises
Disney Cruise Line
Crystal Cruises
Regent Seven Seas Cruises
MSC Cruises
Azamara
Carnival Horizon
Symphony of the Seas
Norwegian Encore

Lo spagnolo è la seconda lingua

Miami, soprannominata la “Capitale dell’America Latina”, è anche la seconda città degli Stati Uniti (dopo El Paso, Texas) a maggioranza di lingua spagnola e la più grande città con una popolazione di lingua spagnola.
(dopo El Paso, Texas) a maggioranza ispanofona e la più grande città a maggioranza cubano-americana.
pluralità cubano-americana.

Vivere a Miami

Con 2,6 milioni di residenti e ospita quasi 14 milioni di visitatori all’anno
anno, sede di migliaia di aziende multinazionali, 75 consolati stranieri e 21 uffici per il commercio estero.
multinazionali, 75 consolati stranieri e 21 uffici commerciali esteri.
Miami offre un collegamento impareggiabile con l’America Latina, Caraibi e il resto del mondo.
mondo.
L’aeroporto internazionale di Miami è il secondo principale internazionale per gli Stati Uniti.

Fare business e impresa a Miami 

Siete pronti a fare il grande salto nella Magic City se non volete lavorare come dipendenti.
Avviare, espandere o trasferire un’attività a Miami ha molti vantaggi rispetto ad altri luoghi.
Miami ha molti vantaggi rispetto ad altri luoghi, è considerata un paradiso fiscale, senza imposte locali o statali sul reddito delle persone fisiche
e l’aliquota d’imposta statale sulle società della Florida, pari al 5,5%, è tra le più basse della
più bassa della nazione.
Rispetto a luoghi come la California, New York e il New Jersey, la decisione di trasferirsi a
Miami potrebbe essere idea vantaggiosa pagare meno tasse e non avere carissime bollette del riscaldamento.

Aprire una company LLC in Florida

Il Sunshine State offre un potenziale per i piccoli imprenditori in cerca di protezione patrimoniale. Una LLC in Florida combina la protezione dalla responsabilità di una società di capitali con il trattamento fiscale e la facilità di amministrazione di una società di persone. La costituzione di una LLC in Florida offre inoltre Tassazione pass-through.

Tassazione pass-through.

Le LLC godono tipicamente di una tassazione pass-through in cui i membri (proprietari) dichiarano la loro quota di profitti o perdite della LLC sulla loro dichiarazione dei redditi individuale. Le imposte dovute vengono quindi pagate a livello individuale. Le LLC con più membri presentano una dichiarazione dei redditi informativa (partnership) per la LLC, mentre le LLC con un solo membro riportano tutti i redditi o le perdite sul Prospetto C. La tassazione pass-through evita la doppia imposizione in cui incorrono le società C quando il reddito è tassato a livello societario e di nuovo a livello individuale se gli utili societari sono distribuiti come dividendi ai proprietari (azionisti).

Leggi anche articolo lavorare a New York 

 

Comments

    1. Buongiorno Beppe io vorrei lavorare a Miami mi piace molto e il mio sogno io vivo in Italia ma mi piace vivere a Miami ho lavorato in tanti ristoranti qui a Napoli a nero ora voglio dare una svolta alla mia vita in cucina mi muovo bene tanti amici se ne sono andati a vivere in America stanno bene e sono felice per loro Sign. Beppe quando può mi risponda grazie mille… kmq scusami mi dimenticavo Mi Chiamo Vincenzo Ho 19 Anni Nato A Napoli Aspetterò Una Vostra Risposta..

    2. Salve io sono Italiana singola abito in Nord Italia, ho 50 anni ho sempre avuto il dream di vivere e lavorare a Miami ,ho lavorato nei ristoranti & agenzie di cleaner a Londra e Monaco ma non sono mai riuscita a tornare in America,io guido e ho il passaporto e non ho piu nulla che mi trattiene qua vivo sola da diversi anni.
      Vorrei poter tornare e lavorare assieme agli altri in armonia e felicita,parlo inglese e italiano molto bene

    3. Mi chiamo Niccolò ho 22 anni e faccio il pizzaiolo sono stato 2 anni in Lussemburgo ma il mio sogno sarebbe trasferirmi in America.
      Spero al più presto una risposta,grazie
      .3247749852

  1. Salve mi chiamo riccardo sono un bartender qualificato e barista , il mio settore specializzato è la miscelazione ho 41 anni e ho il desiderio di andare a lavorare a miami visto che per quanto riguarda la mia professione miami sarebbe il posto ideale parlo un buonissimo inglese e un buono spagnolo grazie mille aspetto risposta

  2. Sono un general manager attualmente, ma atterro a Miami il 25 Gennaio 2020 mi chiamo Luis, parlo italiano, spagnolo, Inglese, mi accontento anche di un posto come cameriere. qualcuno può darmi indicazioni?

    reyes1981luis@ gmail.com

  3. Buongiorno mi chiamo Edwin 35anni risiedo in Italia mi piacerebbe trovare lavoro in qualsiasi settore pur di lavora

  4. Salve io mi chiamo Mirko sono un dj producer e beat maker di Roma….con qualifica e molti articoli sui vari social e nel mondo del web a mio nome….cerco un lavoro a miami nel mio settore…parlo anche inglese spagnolo e slang dominicano…purtroppo qui in Italia non c’è più di tanto vorrei tentare di trasferirmi fuori e miami per il mio lavoro sarebbe L ideale

  5. Salve
    Mi chiamo Antonio cerco lavoro di prima esperienza a miami che sia barista o cameriere già svolto in Italia

  6. Salve sono in attesa di residenza in miami . Vi vo stabilmente in miami con famiglia . So o in certi a si lavoro

  7. Buon giorno.
    Ho 42 anni sono amm. unico di azienda Italiana e lavoro nel settore tecnologico industriale da 30 anni.
    Vorrei trovare un lavoro in Florida meglio se miami e vorrei chiedere se cercano tecnici specializzati in telecomunicazioni / reti lan / cablaggi civili e industriali sia elettrici che termotecnici.
    Ho patantini vari di saldatore nel settore farmaceutico e non ho molta esperienza su test in ambiente climatico estremo per test non distruttivi su materiali per automotive /navale e aerospaziali.
    Grazie e Cordiali saluti Mauro.
    3461315315

  8. Salve sono Pierpaolo chiamo da Cagliari o 9 anni di esperienza nel settore market sia come magazziniere sia come responsabile nel reparto ortofrutticolo

  9. Salve,mi chiamo Flavia, ho 48 anni e 21 anni di esperienza nel settore amministrazione scolastica,mi piacerebbe però anche lavorare nel settore della ristorazione,posso anche investire nel campo se qualcuno è interessato può contattarmi,grazie

  10. Mi chiamo Ilaria, sono una sales & marketing area manager, hr recruiter, e gestisco attualmente anche i social della mia azienda. Amo gli animali e farei qualunque lavoro che li comprenda, sono vegetariana. Farei anche la dog sitter. voglio andare via dall’Italia. Sono già stata a Miami e la amo. Imparo velocemente qualunque lavoro.

  11. Buongiorno, sono cubana recidente in Italia , qui sono un imprenditore artigiano serramenti, vorrei se si può aprire una attività la sempre su questo ambito , qui o un marchio che vorrei portare là se si può

  12. Ciao Peppe sono Antonio di Milano io vorrei lavorare a maiemi io o la compagna lì e vorrei raggiungerla e vorrei lavorare sono stufo di stare in italia

  13. Anche io come molti cerco lavoro a Miami, se qualcuno ha bisogno o conosce mi contatti sulla mai e invierò CV, ho 50 anni e 20 di esperienza in diversi settori
    leaperri50 @gmail.com
    Grazie

  14. Ciao sono un Cuoco e Pizzaiolo Siciliano. Ho 39 anni e vorrei trasferirmi con la mia famiglia composta da moglie e 2 bambini di 3 e 10 anni. Lavoro nell’ambiente musicale e cinematografico come cuoco da circa 10 anni.
    La mia mail è … markostrano.ms @gmail.com

  15. Ciao mi chiamo Licia Antonacci, mio marito è agente immobiliare nel centro di Milano da più di 25 anni. Molto capace e sa bene l’inglese e l’olandese. Abbiamo tre figli di 17, 10 e 9 anni. Vorrei capire la possibilità di poter trasferirci però non so come fare. Lui lavorerebbe e vorrebbe lavorare come agente. Per favore non so come muovermi. Grazie

  16. Buonasera, sono Cristian libero come l’aria senza nessuno tipo di legame, insomma viaggio leggero.
    Parlo inglese e spagnolo mi piacerebbe (come molti) lavorare a Miami ; da qualche anno mi sono appassionato al mondo del bartender/mixologia e un esperienza lavorativa in quel di Miami non sarebbe male.
    A disposizione 24/7.
    Grazie .
    Cristian

  17. Non voglio fare polemica ma sta scritto tutto meno come si fa?a trovare lavoro!
    Per quello che leggo io mi collego al sito di una agenzia (che non ho trivato!) invio curriculum e loro mi propongono un lavoro?
    Mi sembra una fesseria!?
    Allora visto che non puo’ essere cosi’ ci spieghi come si fa?
    Io ti spiego come si fa in Italia! 1- un bel calcio in culo ossia una bella raccomandazione 2- speri che i posti del concorso fatto non siano gia tutti riservati per i raccomandati 3- Vai a fare il barbone ( deve avere 0.00€ nelle tasche e nessun tipo di immobile) e chiedi 400€ di redditto di cittadinanza sperando che almeno li non ci voglia il calcio in culo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.